Cerca

napolihistory.com

Storia e storie – Blog – History & stories

Repubblica di San Marco

The Republic of San Marco – Venice (Read English version)
.
Dopo il tradimento di Napoleone a Campoformio e il ritorno degli austriaci in Veneto, nel 1848 i veneziani si ribellarono e fondarono la Repubblica di San Marco che durò poco più di un anno. Nel 1849 nella città lagunare tornarono di nuovo gli asburgici.

. Continua a leggere …

Rasputin, diavolo o santo

Rasputin, devil or holy man (Read English version)

Rasputin fu un santone o un diavolo? A corte era odiato da tutti, a esclusione della famiglia dello zar che stravedeva per lui. Sembrava immortale, sopravvisse a due attentati. Nell’ultimo complotto per ucciderlo, fu avvelenato e poi sparato. Continua a leggere …

Napoleone, dall’Elba a Parigi

Napoleon, from Elba to Paris (Read English version)

Napoleone, sconfitto a Lipsia, divenne principe dell’isola d’Elba, conservando il titolo di imperatore con una rendita di due milioni di franchi. Non si arrese. Tornò in Francia per vivere i suoi “100 giorni”, entrò trionfante a Parigi il 20 marzo del 1815. Continua a leggere …

Trotula de Ruggiero e la Scuola Medica Salernitana

Trotula de Ruggiero and the Salerno Medical School (Read English version)

Trotula de Ruggiero, vissuta nell’XI secolo, fu la più importante “medica” delle “mulieres Salernitanae”, allieva e poi docente della Scuola Medica Salernitana, fondò la ginecologia moderna, intuì l’importanza dell’igiene nei trattamenti medici Continua a leggere …

Massimo Troisi, ricomincio da tre

Massimo Troisi, starting from three (Read English version)

Massimo Troisi rappresentò l’anima più profonda di Napoli, interpretando, attraverso lo schermo televisivo e cinematografico, le vicende di un giovane meridionale. La fatica del suo ultimo e più bel film gli fu fatale, morì a soli 41 anni a causa di un difetto cardiaco. Continua a leggere …

Artemisia Gentileschi, una donna coraggiosa

Artemisia Gentileschi, a brave woman (Read English version)

Seguace della scuola di Caravaggio la sua fu una vita avventurosa. Non ebbe timore di trascinare in tribunale l’uomo che l’aveva violentata, facendolo condannare. Ruppe le convenzioni sociali diventando artista indipendente. Il mistero del Caravaggio ritrovato. Continua a leggere …

A Napoli la prima metropolitana

In Naples the first subway in Italy (Read English version).
.

Nel 1925 fu inaugurata a Napoli la prima metropolitana italiana, era quasi tutta in galleria e attraversava la città in tutta la sua lunghezza. Nel tempo la seguirono altre sei linee metrò. Oggi nella città è presente uno dei più completi sistemi di trasporto urbano su ferro.
.
Continua a leggere …

Briganti

Brigands (Read English version)

Il brigantaggio, piaga sociale particolarmente diffusa nel sud Italia, fu utilizzata dai Borbone, dai francesi, da papalini e da proprietari terrieri per indebolire lo stato unitario nato dopo la Spedizione dei Mille. Fu presente nelle campagne del sud fino ai primi decenni del secolo scorso. Continua a leggere …

Lo strano caso di Filippo Cifariello, scultore

Strange case of Filippo Cifariello, sculptor (Read English version)
.

Filippo CifarielloGattonero” fu un bravissimo scultore. I suoi colleghi dicevano che faceva calchi dal vivo, tanto era fedele nel riprodurre i lineamenti delle persone nelle sue creazioni artistiche. Assassinò la sua prima moglie e, dopo un processo che fece scalpore, fu assolto per infermità mentale.

. Continua a leggere …

Fanny Cerrito, la scugnizza ballerina

Fanny Cerrito, the Neapolitan dancer (Read English version)

Fu una grande ballerina classica, Etoile al San Carlo, alla Scala, a Londra, Parigi e Vienna. Danzava con la “verve” di una vera scugnizza. Si confrontò con le grandi del suo tempo: Maria Taglioni, Fanny Elssler e Carlotta Grisi; non aveva una grande tecnica ma sapeva entusiasmare il pubblico. Continua a leggere …

Carlo III a Napoli, assolutismo e illuminismo

Charles III in Naples, Absolutism and Enlightenment (Read English version)
.

Nel 1734 Carlo III di Borbone divenne re di Napoli e di Sicilia grazie ai maneggi della potente mamma Elisabetta Farnese, governò cancellando il feudalesimo medioevale e promuovendo l’illuminismo nel governo. Dopo circa 25 anni di regno traslocò a Madrid come re di Spagna. Continua a leggere …

Napoli fine ‘800, sventramento e risanamento

Late 19th century, Naples, demolition and urban rehabilitation (Read English version)

.

Nel 1884 scoppiò il colera in Italia, a Napoli ci furono più di 8000 morti. Fu approvata la legge del Risanamento di Napoli, che permise lo sventramento del cuore storico della città. Furono abbattuti interi quartieri popolari, 100.000 persone persero le loro case per far posto a nuove strade, a palazzi destinati alla media e alta borghesia e a rioni di edilizia popolare.
.
Continua a leggere …

Romani contro Sanniti, le Forche Caudine

Romans vs Samnites, the “Caudine Forks” (read English version)

.

Nel 321 a.c. I romani si scontrarono con i sanniti: finì male per i romani. Ancora oggi noi usiamo spesso un’espressione, per misurare la fortuna di una persona in base alle dimensioni del didietro; esso nacque, all’indomani della sconfitta, tra i romani che volevano prendersi gioco dei soldati umiliati dai sanniti.
.
Continua a leggere …

Garibaldi e i Mille, da Quarto a Gaeta (2ª parte)

.
Garibaldi and the Thousand, from Quarto to Gaeta (part 2) (Read English version)

.

Un intrigo internazionale, mille patrioti, un generale, i tradimenti di militari, politici e nobili borbonici determinarono la sconfitta dell’esercito più moderno d’Italia contro un manipolo di uomini e l’unificazione della penisola sotto il vessillo dei Savoia.

. Continua a leggere …

Le “Confessioni” di Maria Carolina

The “Confessions” of Maria Carolina (Read English version)

Tratte dal volume di Giovanni La Cecilia (1801-1880): “Storie segrete dei Borboni di Napoli e Sicilia”. Queste “Confessioni” datate 7 settembre 1814 e firmate “Carolina” secondo molti storici sono un falso creato per denigrare la odiata Maria Carolina d’Asburgo Lorena, Continua a leggere …

Garibaldi e i Mille, da Quarto a Gaeta (1ª parte)

Garibaldi and the Thousand, from Quarto to Gaeta (part 1) (Read English version).

Un intrigo internazionale, mille patrioti, un generale, i tradimenti di militari, politici e nobili borbonici determinarono la sconfitta dell’esercito più moderno d’Italia contro un manipolo di uomini e l’unificazione della penisola sotto il vessillo dei Savoia. Continua a leggere …

Totò, il principe della risata

.
.
Totò, the Prince of the laughter (Read English version)

Da figlio illegittimo a principe, dall’avanspettacolo al cinema impegnato di Pier Paolo Pasolini, dall’amore tragico di Liliana Castagnola all’unione con Franca Faldini: le tante vite di Antonio De Curtis, in arte Totò, il principe della risata. Continua a leggere …

Maria Carolina, una “tedesca” a Napoli

Maria Carolina, a “German” in Naples (Read English version)

Divenne regina di Napoli a 16 anni sposando Ferdinando IV di Borbone, prese in mano le redini del regno e volle governare al posto del marito. Con la rivoluzione francese e la decapitazione della sorella Maria Antonietta, divenne la più sanguinaria persecutrice dei giacobini e presunti tali. Continua a leggere …

I normanni del sud

.
The Normans of the South (Read English version)

Vennero dal profondo Nord nel sud Italia con Rainulfo Drengot intorno all’anno mille, regnarono con gli Altavilla, crearono uno dei regni più potenti d’Europa che comprendeva l’Italia meridionale, la Sicilia, e la costa mediterranea dell’Africa. Continua a leggere …

Virgilio, il mago di Napoli

Virgilio, the magician of Naples (Read English version)

Publio Virgilio Marone, l’uomo “tranquillo”, visse a Napoli molti anni, dopo la morte fu venerato dal popolo come “santo” protettore della città. Malvisto dalla Chiesa, le sue spoglie mortali furono trasferite da Posillipo e celate in Castel dell’Ovo dai re normanni. Continua a leggere …

I moti del ’48 a Napoli

The 1848 riots in Naples (Read English version)

Nel 1848 a Napoli scoppiarono moti rivoluzionari  contro l’oppressione della monarchia borbonica e per maggiori libertà; tutto finì in un bagno di sangue nelle strade e nelle case di Napoli dovuto ai mercenari svizzeri. Continua a leggere …

Eleonora de Fonseca Pimentel, la Portoghesina

Eleonora de Fonseca Pimentel, the Portoghesina (Read English version)

Accolta alla corte reale dei Borbone rinunciò a tutti i relativi benefici per seguire la sua vocazione giacobina. Fu una figura di spicco della Repubblica Napoletana; fu la prima direttrice donna in Italia di un giornale, “Il Monitore Napoletano”. Continua a leggere …

La Repubblica Napoletana e i martiri del ’99

.

.
The Neapolitan Republic and the martyrs of 1799 (Read English version)

La rivoluzione francese scosse l’Europa, a Napoli un manipolo di rivoluzionari cacciarono i Borbone e fondarono la “Repubblica Napolitana”, pagarono tutti con la vita per mano di una restaurazione feroce.

. Continua a leggere …

Blog su WordPress.com.

Su ↑